Augusto
updown
INFO
Anno: 2003
Formato: Miniserie 2x90'
Genere:
Una Produzione: Rai Fiction, Lux Vide, Eos, Rai Trade, Quinta Communications
promo
Sinossi
"Per chi governa non é ammessa alcuna debolezza. Non importa quanta sofferenza si causerà a sé e agli altri". Sono le parole che Augusto pronuncia alla figlia, quando é costretto a mandarla in esilio perché amante del suo peggior nemico. In esse tutta la sua filosofia.

Nel film ri raccontano due fasi dell'appassionante vita dell'imperatore: la vertiginosa scalata al potere compiuta da un Augusto giovane e vincente che sconfigge i suoi nemici e realizza il sogno di Cesare; e l'ultima lotta contro il destino, contro la sorte e contro la volontà dei suoi familiari per trovare ed imporre il proprio successore di un Augusto anziano.

Le due trame si intrecciano nel film attraverso un affascinante espediente drammaturgico: Augusto malato racconta la propria gloriosa giovinezza alla figlia.
Cast artistico
Augusto: Peter O'Toole
Livia: Charlotte Rampling
Giulia: Vittoria Belvedere
Augusto da giovane: Benjamin sadler
Marco: Agrippa Ken Duken
Mecenate: Russel Barr
Iullo: Juan Diego Botto
Livia da giovane: Martina Stella
Azia: Valeria D'Obici
Lepido: Michael Reale
Cleopatra: Anna Valle
Giulio Cesare: Gerard Klein
Marco Antonio: Massimo Ghini
Cast tecnico
Regia; Roger Young
Sceneggiatura; Eric Lerner
Basata su elaborati di; Franco Bernini, Gianmario Pagano
Story editor: Francesco Arlanch, Fernando Muraca
Dir. della fotografia: Giovanni Galasso
Scenografia: Carmelo Agate
Arredamento: Titus Vossberg
Costumi: Paolo Scalabrino
Montaggio: Alessandro Lucidi
Musica: Pino Donaggio
Prodotto: da Luca Bernabei
Produttore esecutivo: Salvatore Morello