Come raccontiamo

Lux Vide propone modelli narrativi che vanno oltre i generi classici, per offrire un punto di vista originale e propositivo, amato da un pubblico trasversale, da quello più adulto a quello più giovane.

La formula vincente di Lux Vide all’estero è il Mediterranean Drama, un’intenzione creativa che contraddistingue storie con solide radici locali e respiro internazionale. Un racconto che attraversa differenti generi: storico, giallo, mystery, commedia. Storie che si ambientano nei paesi del Mediterraneo e ne propongono i valori: cultura, colori, luce, bellezza. Un approccio che sa raccontare la realtà, con le sue complessità e attraverso i suoi conflitti, scegliendo però uno sguardo nuovo. Per trasmettere una visione dell’Italia attraversata dalla bellezza e dall’apertura all’altro tipica del Mediterraneo, in cui i personaggi sono portatori di valore e di speranza.

Un approccio consolidato che ha le sue radici nel modello culturale di Lux Vide, che sin dalla fondazione, nel 1992, poggia su un solido binomio: identità valoriale e apertura al dialogo. Attenzione, in anticipo sui tempi, ai temi, oggi centrali, di diversity & inclusion. Ne è testimonianza il progetto “Le storie della Bibbia”: un ciclo di venti film per la TV, trasmessi in 144 Paesi, scritti e prodotti insieme da cristiani, ebrei e musulmani.

Il modello produttivo è integrato verticalmente, per offrire qualità artistica e realizzativa. Il soggetto viene sviluppato nelle writers rooms, il casting effettuato in-house, le riprese realizzate in quattro teatri di posa proprietari, la post-produzione seguita internamente in tutte le fasi.