Articoli

Si è ufficialmente aperto il set di Leonardo, la nuova co-produzione Lux VideRai Fiction, con il primo ciak realizzato lunedì 2 dicembre.

La serie sarà composta da otto episodi, diretti da Dan Percival (già regista di The Man in the High Castle) e Alexis Sweet (R.I.S.-Delitti Imperfetti, Don Matteo), scritti a quattro mani da Frank Spotnitz (tra gli autori di The Man in the High Castle e The X-Files) e Steve Thompson (Sherlock). Leonardo rappresenta un nuovo progetto ambizioso, coprodotto e distribuito a livello internazionale da Sony Pictures Television e in associazione con France Television.

La figura del genio rinascimentale sarà al centro di ogni episodio: uno dei personaggi più affascinanti ed enigmatici della Storia, il cui lascito ha influenzato generazioni di artisti e intellettuali. Nel cast internazionale vedremo nelle vesti del geniale protagonista Aidan Turner, già noto al pubblico per il ruolo di Kili nella trilogia de Lo Hobbit. Al suo fianco, Freddie Highmore, nel ruolo di Stefano Giraldi, un uomo di legge che scaverà nel passato di Leonardo. Completano il cast principale, Matilda De Angelis, nel ruolo di Caterina da Cremona; Giancarlo Giannini, che interpreterà lo scultore e pittore Andrea del Verrocchio, e Robin Renucci, che sarà Pietro Da Vinci, padre di Leonardo.

Il Rinascimento torna ad essere protagonista in tv con I Medici – Nel Nome della Famiglia, terza stagione della serie evento realizzata da Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, Big Light Productions, Altice Group: una grande co-produzione internazionale, venduta in oltre cento Paesi, la prima serie tv nella storia della televisione italiana ad essere trasmessa in Ultra HD.

Dopo il grande successo di pubblico e critica riscontrato negli anni passati, gli otto episodi della nuova stagione saranno in onda a partire da questa sera, per due settimane in prima serata su Rai1. La prima puntata prenderà il via dal precedente finale di stagione, la terribile Congiura dei Pazzi, in cui Jacopo e Francesco Pazzi hanno tentato di assassinare Lorenzo e Giuliano. Scampato all’agguato, Lorenzo è tormentato dal desiderio di vendicare la morte del fratello: ma per proteggere la sua famiglia e gli ideali artistici e culturali per cui ha vissuto, si troverà a compiere scelte sempre più difficili, mettendo a rischio la sua anima e gli affetti più cari.

Venerdì scorso, negli uffici RAI si è svolta la conferenza stampa di presentazione della serie, alla presenza del cast principale, dei produttori e degli autori. “Sono stato onorato di essere stato chiamato a dirigere la terza stagione de I Medici, anche per come questa stagione sarebbe andata ad approfondire il particolare percorso di Lorenzo”, ha dichiarato il regista Christian Duguay: “Ho trovato un meraviglioso complice in Daniel Sharman, il Lorenzo perfetto, disposto a costruire con me il personaggio giorno per giorno. Lavorare con lui, Synnøve Karlsen, Francesco Montanari, Johnny Harris, Sarah Parish e tutto il cast, è stato uno dei momenti migliori della mia carriera. Senza questi attori di talento non è possibile dare al pubblico una esperienza reale e una connessione profonda con i personaggi che impersonano.”

 

Si è svolta a Roma, venerdì 18 ottobre, durante il MIA Drama la presentazione di Leonardo, la nuova serie tv targata Lux Vide.

Leonardo sarà una serie in otto episodi diretta da Dan Percival (già dietro la macchina da presa per The Man in the High Castle) e scritto a quattro mani da Frank Spotnitz (The Man in the High Castle) e Steve Thompson (Sherlock). Ad interpretare il più grande genio del Rinascimento ci sarà Aidan Turner, l’attore irlandese noto al pubblico per il ruolo di Kili nella trilogia Lo Hobbit e come protagonista della serie BBC Poldark. Al suo fianco Giancarlo Giannini nel ruolo di Andrea del Verrocchio e un cast d’eccezione ancora inedito.

A presentare il progetto sul palco del GREENLit, la sezione del MIA Drama dedicata alle serie prodotte da società italiane con partner internazionali che hanno ricevuto la “luce verde” da almeno un broadcaster, Luca Bernabei AD di Lux Vide insieme a Rai Fiction, gli sceneggiatori Frank Spotnitz e Steve Thompson e il regista Daniel Percival.

La serie sarà una produzione Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction. La presentazione di Leonardo si svolgerà nell’ambito di MIA|DRAMA, la divisione del MIA dedicata alla co-produzione di serie drama, nata per sostenere nuove opportunità di business e favorire l’incubazione di co-produzioni internazionali.